Promuove

La figura del Pedagogista

Il PedagogistaIl Centro Psicopedagogico promuove il ruolo e la professionalità del Pedagogista come esperto dei processi evolutivi e degli interventi educativi nei contesti pubblici e privati. 

Al contrario di ciò che si è soliti pensare, secondo un ovvio luogo comune, dato dall’origine greca del termine (παιδος – bambino + αγω – accompagnare), il Pedagogista non è solo la figura che “accompagna il bambino”, che lo educa, gli fa da maestro. Il Pedagogista si occupa sì del bambino, ma anche del giovane, dell’adulto, dell’anziano, della persona con handicap, si occupa dell’uomo nella sua interezza. In questi termini, competono alla professionalità del Pedagogista sia l’Educazione scolastica e l’Apprendimento dei soggetti sia lo studio dello Sviluppo globale della persona. Il Pedagogista, dunque, si preoccupa dell’uomo che si relaziona con se stesso (processo di sviluppo) e dell’uomo che si relaziona con l’altro da sé (processo di educazione).

In questa accezione, la Pedagogia è Scienza della Formazione umana e il Pedagogista viene inevitabilmente a specializzarsi come Pedagogista clinico, dove il termine clinico non è da intendersi nel senso propriamente medico del termine, ma nella sua connotazione casistica. Il Pedagogista clinico è il professionista che ha a cuore le persone “caso per caso”, individualmente e che studia i “fenomeni umani” prima nel loro processo di sviluppo e poi nelle azioni educative (abilitative, riabilitative, di aiuto, di sostegno, didattiche, di consulenza, monitoraggio, prevenzione,…). I paradigmi della Pedagogia Clinica e le relative pratiche si sono sviluppate a partire da grandi riferimenti come Seguin, Montessori, Decroly, Claparede, Piaget, Asperger e, oggi più che mai, questa disciplina continua a nutrirsi dei contributi teorici e pratici di chi promuove il messaggio pedagogico in modo autentico.

Krómata si avvale, all’interno del suo staff, di esperti specializzati in Pedagogia Clinica, credendo fortemente nel fatto che la Pedagogia, per mettere al centro la persona nella sua interezza, debba essere agita, condotta nei contesti e a fronte dei singoli casi. Sul piano legislativo non esiste ancora un riconoscimento per il Pedagogista clinico, mentre esiste nella consuetudine e nella cultura dei Pedagogisti. Tuttavia, esiste una legge che disciplina e garantisce il corretto svolgimento della professione pedagogica ed è la Legge 4, del 14 gennaio 2013 – Disposizioni in materia di professioni non regolamentate in ordini e collegi.

L4 14-01-2013